Verso Ruralcity
Un progetto per una nuova alleanza tra città e campagna

L'Ordine degli Architetti di Bologna, nell'intento di promuovere il Concorso di Architettura come migliore strumento per l'affermarsi della qualità urbana nelle trasformazioni del territorio, ha dato il via allo sviluppo di una nuova piattaforma informatica, per organizzare ed ospitare concorsi interamente on-line. Questo strumento consente di avviare procedure snelle e trasparenti con costi ridotti sia per gli organizzatori sia per i partecipanti. L'Ordine mette a disposizione di chiunque voglia intraprendere questo percorso di qualità e trasparenza, sia esso un Ente territoriale od un privato, oltre alla piattaforma informatica, tutta la professionalità della propria Commissione Concorsi.

RURALCITY banner2

E' stato attivato il sito ufficiale del primo concorso online "verso RURALCITY, un progetto per una nuova alleanza tra città e campagna", bandito dall'Ordine con il patrocinio di: Consiglio Nazionale Architetti PPC, Provincia di Bologna, Urban Center Bologna, Facoltà di Architettura di Cesena, SAIE e SAIE energia.

Questo primo concorso di idee nasce nell'ambito di Urbania, un contenitore culturale istituito dalla Provincia per progettare e pensare la città ed il territorio. Lo scorso 7 maggio si è conclusa la sesta edizione di Urbania nella quale, attraverso convegni e workshop internazionali (dopo l'esplosione urbana>after urban sprawl), si è approfondito il tema di una nuova alleanza tra città e campagna.
Il concorso di idee è finalizzato ad approfondire ed investigare le problematiche connesse alla dispersione insediativa e al consumo di territorio agricolo, che sono causa di una compromissione dei paesaggi periurbani, ed effetti dello sviluppo della città occidentale contemporanea. Ci si interroga preoccupati circa il futuro del territorio e delle città, auspicando come azione necessaria ed urgente l'interruzione del consumo di nuovo suolo agricolo, arginando quindi lo sviluppo urbano a favore di pratiche di riqualificazione degli insediamenti esistenti.

La partecipazione è aperta ai laureati in architettura, design, ingegneria.

/appuntamenti/verso-ruralcity/

Video