Parco Iniziative di Salerno

La provincia di Salerno, una delle più estese d’Italia, si presenta, nella realtà nazionale, come un’area di sviluppo turistico e imprenditoriale che una lunga tradizione culturale – l’’influsso greco, latino, arabo, normanno, spagnolo e francese – ha contribuito a consolidare attraverso i secoli.

salerno2

Segnali di vivacità e impegno culturale ce ne sono sempre stati; più difficile risulta quantificarne il riscontro sul territorio. La naturale posizione strategica di questa città fra due coste di rinomata bellezza paesaggistica e la sua posizione sul mare l’hanno resa sempre aperta a nuove tendenze culturali e innovative: Salerno vanta un alto tasso d’intellettualità e una categoria di professionisti di alto livello; ma le risorse umane, ancora oggi, non riescono a cogliere tutte le opportunità che la nuova economia sembra determinare con l’ingresso, nel mondo dell’informazione, di sempre più nuovi mezzi di comunicazione che se da una parte rendono edotti in breve tempo sui circuiti informativi, dall’altra presentano in maniera elusiva il coordinamento delle varie forze culturali e operative che possono determinare un processo di affermazione sul territorio e contribuire allo sviluppo socioeconomico.
La Fondazione Antonio Genovesi Salerno, con il suo L.I.S.I.L. (Laboratorio per l’Innovazione e lo Sviluppo Imprenditoriale Locale), realizzato grazie al contributo finanziario del Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, ha ritenuto importante occuparsi delle attività culturali sul vasto territorio provinciale cercando di individuare punti di forza e debolezza; queste ultime sono emerse, in maniera vistosa, soprattutto nelle interviste.
La ricognizione territoriale emersa coglie caratteristiche organizzative e comportamentali dei soggetti impegnati in manifestazioni ed eventi e mette in risalto, nel tessuto economicoculturale, gli orditi mancanti.
Un ringraziamento va al prof. Ubaldo Scassellati Sforzolini, responsabile del L.I.S.I.L., al dott. Gianmario Folini, responsabile del presente lavoro, e ai dottori Giorgia Iovane e Alfonso Masullo, ricercatori del L.I.S.I.L.
Il Presidente
Vittorio Paravia
In allegato il pdf del Rapporto di Ricerca

/conoscere/approfondimenti/parco-iniziative-di-salerno/

Video